I campioni che uniscono. Luca Anacoreta in stage.

image

Ci sono campioni che ci piacciono perché hanno una tecnica sopraffina, o una capacità di trasformare ogni situazione in una vittoria oppure ci colpiscono per la loro storia. E poi ci sono campioni capaci di riunire team differenti, di rinforzare amicizie e farti sembrare il jiu jitsu una fonte continua di scoperte e stimoli per crescere e migliorare.  Una di queste persone è Luca Anacoreta, sempre gentile e umile ma con una grandissima tecnica e una passione senza confini per la nostra arte.

image

E questa passione che ci ha riunito per un doppio appuntamento organizzato con i suoi allievi di Nuoro che sono anche nostri carissimi amici. Due giorni molto ricchi dove i ragazzi di team diversi provenienti da Sassari, Iglesias , Cagliari,  Nuoro e Tortoli’ hanno sfidato il caldo tropicale,  i propri partners furibondi e il semplice richiamo dell’estate per fare quello che ci piace di più: jiu jitsu brasiliano. Sempre più convinti che le differenze sono ricchezze e aiutano a crescere e migliorare. Sempre Pra frenteeee!!

image

image

image